lunedì 23 gennaio | 06:17
pubblicato il 13/ott/2011 20:28

Governo/Domani nuova prova fiducia,maggioranza alla prova del 316

Sulla carta a 319, incognita assenze scajoliani-malpancisti

Governo/Domani nuova prova fiducia,maggioranza alla prova del 316

Roma, 13 ott. (askanews) - Maggioranza sulla carta, ma quella assoluta è sul filo. Domani Silvio Berlusconi chiederà la fiducia in Parlamento, per la seconda volta in un mese e dopo due voti controversi come quelli su Papa e Milanese: il pallottoliere sembra rassicurare, ma resta l'incognita delle assenze. Poche le 'giustificate', di più quelle politiche. Si parte da 319 voti a favore del Governo dopo lo scivolone sul Rendiconto di Stato: vi rientrano i 216 voti del Pdl esclusi Alfonso Papa (in carcere) e Pietro Franzoso; i 59 della Lega, i 29 dei Responsabili, i 3 Repubblicani e quelli di 12 deputati non iscritti a componenti ma parte del Misto. Resta però l'incognita assenze. Quelle 'giustificate': Filippo Ascierto, operato alla gamba, per il quale potrebbe essere necessario un trasporto in elicottero; Stefano Stefani (Lega), che al telefono ammette: "Ho prenotato l'aereo, ma se sto come oggi non ce la faccio proprio". Quelle politiche, da cercare soprattutto negli scajoliani, che al Cavaliere vorrebbero mandare un segnale: scendere sotto quota 316, a dimostrazione che da domani, come dal 14 dicembre scorso, il Governo è appeso ad un filo. Tentati dall'assenza sarebbero, tra loro, Giustina Destro e Fabio Gava, ma anche Roberto Antonione, Paolo Russo e Pietro Testoni. Sempre politica la possibile assenza, tra le fila dei Responsabili, di Luciano Sardelli, Maurizio Grassano e Americo Porfidia. Quasi scontata l'assenza di Antonio Gaglione, del Misto. Mancherà con ogni probabilità anche Antonio Buonfiglio, ancora iscritto a Fli ma uscito dal partito. Dovrebbe invece essere al completo l'opposizione, salvo la probabile assenza di Mirko Tremaglia e quella, certa, di Elisabetta Zamparuti (Radicali), che si trova in Ruanda. In tutto, dovrebbero toccare quota 304 o 305.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Usa
Gentiloni: Trump? Collaboreremo ma abbiamo i nostri valori
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Governo
Gentiloni: D'Alema non aiuta la discussione, troppo polemico
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4