sabato 03 dicembre | 14:52
pubblicato il 22/giu/2011 19:38

Governo/Di Pietro: A Berlusconi ho detto, lascia per bene Paese

Da Bersani belle parole: passiamo ai fatti, deve decidersi

Governo/Di Pietro: A Berlusconi ho detto, lascia per bene Paese

Roma, 22 giu. (askanews) - "Io stavo nel mio banco in aula. Il Presidente del Consiglio quando ha terminato il suo discorso ha detto che voleva parlare ai leader dell'opposizione per spiegare che il suo Governo fa il bene del Paese. E quando si è avvicinato a me me lo ha ribadito. Ed io gli ho risposto che il sottoscritto leader dell'opposizione è convinto che farebbe il bene del Paese se il suo Governo se ne andasse". Antonio Di Pietro ha spiegato così, ospite al Tg 3, il breve colloquio in aula con Silvio Berlusconi, andato a sedersi vicino a lui alla Camera. Quanto alla risposta ricevuta da Bersani nell'intervento in aula del leader Pd, "belle parole - ha commentato Di Pietro- ma ora dobbiamo passare ai fatti. Il problema - ha ripetuto il leader Idv- è semplice. Berlusconi ha ancora i numeri in Parlamento ma il Paese non lo vuole più. Noi dunque abbiamo bisogno di dire al paese quale è nostro programma di alternativa, quale è la coalizione che si candida in alternativa a governare e quale è il suo leader. E dobbiamo farlo al più presto". Stesso ragionamento, per Di Pietro, vale rispetto all'apertura fatta da Umberto Bossi alle opposizioni per riformare insieme la legge elettorale. "Siamo noi - ha detto- che dobbiamo fare una proposta di nuova legge elettorale: siamo noi che dobbiamo propporla: signor Bersani, si decida. Dobbiamo proporre noi l'alternativa, non farlo fare a Bossi. E dobbiamo avere una griglia per la nuova legge che parta dall'esclusione dall' ingresso in Parlamento di condannati e corrotti".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari