domenica 04 dicembre | 11:24
pubblicato il 13/mar/2012 12:15

Governo/Cicchitto:Priorità non cambiano,rai e giustizia in fondo

Vertice non modifica ordine agenda: riforma articolo 18 in cima

Governo/Cicchitto:Priorità non cambiano,rai e giustizia in fondo

Roma, 13 mar. (askanews) - "Deve esser chiaro che incontri di vertice a due, a tre, a quattro, non cambiano per noi né le priorità né l'agenda politico-programmatica". Lo ha affermato il capogruppo Pdl Camera Fabrizio Cicchitto, sottolineando che "quello che è inaccettabile e non sarà accettato è il cambio in corsa delle priorità politiche per pure esigenze polemiche e di tipo elettorale". "La riforma del mercato del lavoro, compreso l'art. 18 - ha ribadito Cicchitto è fondamentale. L'agenda di Governo non può non avere questo impegno prioritario. La Rai e la giustizia vengono molto dopo. Infatti quanto alla Rai non è possibile cambiare la legge Gasparri, ma casomai essa va attuata. Quanto alla legge sulla corruzione essa deve essere concordata con noi senza inutili forzature, visto il testo del Senato, tenendo anche conto che, se si volesse fare i conti con il nodo giustizia nel suo complesso, allora i punti da affrontare dovrebbero essere molteplici e noi siamo comunque pronti ad affrontarli". E "se a qualcuno va scomoda questa agenda programmatica e, al fondo, lo stesso Governo Monti - ha ammonito - si assuma a viso aperto le sue responsabilità o, meglio, le sue irresponsabilità latenti". "L'arroganza - ha detto ancora Cicchitto- è una cattiva consigliera, così come non si possono cambiare continuamente le carte in tavola: lo diciamo con franchezza a Bersani. Questo Governo è nato per una emergenza economica e per questo noi abbiamo fatto e stiamo facendo notevoli sacrifici sia dal punto di vista programmatico - del primo decreto non abbiamo condiviso il forte aumento della pressione fiscale - sia dal punto di vista politico, la divisione con la Lega. La missione del Governo sul piano economico è ben lungi dall'essere compiuta".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari