lunedì 20 febbraio | 14:26
pubblicato il 28/set/2013 19:13

Governo: Zanda (Pd), Pdl mette interessi Berlusconi prima dell'Italia

Governo: Zanda (Pd), Pdl mette interessi Berlusconi prima dell'Italia

(ASCA) - Roma, 28 set - ''Per molte settimane Berlusconi e con lui tutti i dirigenti del Pdl hanno garantito che le decisioni della giunta del Senato non riguardavano il lavoro del Governo. Anzi, Berlusconi ha piu' volte lodato il valore della stabilita'. Adesso, proprio in relazione alle sue vicende, impartisce l'ordine di dimissioni a tutti i suoi deputati e senatori. E infine anche ai suoi ministri. C'e' poco da commentare''. Lo dichiara Luigi Zanda, capogruppo del Pd al Senato intervenendo telefonicamente all'edizione straordinaria del Tg de La 7.

''Da qualsiasi punto di vista la si guardi, sono decisioni gravissime e pericolose al massimo grado. I parlamentari e i membri del Governo non possono mettere le questioni personali del loro leader prima dell'interesse dei giovani, delle famiglie, dei disoccupati, delle imprese. In poche parole non possono mettere gli interessi di una persona prima di quelli dell'Italia'', conclude Zanda. com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, ultima trattativa con Emiliano su primarie dopo comunali
Pd
Renzi apre congresso Pd, minoranza accusa: "Sceglie scissione"
Sinistra
Nasce Sinistra italiana: "Da D'Alema non col cappello in mano"
Pd
Termina assemblea Pd, Orfini: "Congresso formalmente indetto"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, taglio del nastro per Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia