giovedì 23 febbraio | 15:26
pubblicato il 24/feb/2014 18:59

Governo: Zanda, ok fiducia.Pd ha dovere mettere servizio Paese sua forza

Governo: Zanda, ok fiducia.Pd ha dovere mettere servizio Paese sua forza

(ASCA) - Roma, 24 feb 2014 - ''I senatori del Partito Democratico voteranno tra poche ore la fiducia al governo Renzi e lo sosterranno nell'opera di cambiamento''. Lo afferma il presidente dei senatori del Pd Luigi Zanda.

''Ben vengano misure serie sulle riforme istituzionali, sulla scuola, sul lavoro e sullo sviluppo industriale, sul fisco, sul cuneo fiscale e sui debito della pubblica amministrazione, sulla giustizia e le altre necessarie per ricostruire l'ossatura del nostro Paese e ridare slancio alla nostra economia, per farla tornare a correre - continua -. Il Pd ha il dovere di mettere al servizio del Paese tutte le competenze, le capacita' e la forza politica di cui dispone, a cominciare dall'impegno del suo Segretario. Questa e' la base politica del nuovo governo, la piu' solida possibile in questa fase''. com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Roma
Grillo: Roma una bomba atomica, che pretendete da M5s?
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Grana Padano, nuovo marchio indica provenienza latte su confezioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech