martedì 21 febbraio | 15:20
pubblicato il 14/mag/2013 14:36

Governo: Zaia, si usi metodo conclave

(ASCA) - Venezia, 14 mag - ''Io penso che sia doveroso riformare lo Stato: i primi segnali negativi ci sono gia' stati, con la 'mancata' Convenzione, che per i cittadini significava avere un gruppo di persone che avrebbe fatto un pacchetto riforme che avrebbe potuto avere solo il si' o no del Parlamento''. Lo ha dichiarato il Presidente della regione Veneto, Luca Zaia, commentando le prime azioni del governo Letta. In merito alle indiscrezioni su possibili divergenze all'interno dell'esecutivo: ''Ho proposto che si usi il metodo-conclave. Quando i papi stentavano ad essere scelti, i cardinali si chiudevano a chiave'', ha concluso Zaia.

fdm/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Pd
Rossi: io già fuori dal Pd, spero Emiliano sia conseguente
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia