domenica 11 dicembre | 01:58
pubblicato il 26/feb/2014 10:44

Governo: Zaia, Renzi da ex amministratore ha obbligo concretezza

(ASCA) - Treviso, 26 feb 2014 - ''Al di la' delle visite, guardo gia' alla fase successiva. Paghiamo 21 miliardi di euro di tasse all'anno e siamo una delle poche Regioni con un residuo residuo fiscale attivo. Abbiamo un danno da piu' di 400 milioni per l'alluvione e la neve in montagna: a noi dicono che non ci sono soldi, ma si discute il salva-Roma che vale almeno altrettanto''. Cosi' Luca Zaia, presidente della Regione Veneto, prima di incontrare Matteo Renzi, presidente del Consiglio, a Treviso. ''I nostri imprenditori sono eroi, che combattono contro una pressione fiscale che non gli permette di stare sul mercato'', ha aggiunto Zaia con i giornalisti. ''Noi siamo abituati a grandi enunciazioni: le abbiamo gia' sentite con Monti e con Letta: inira' anche questa luna di miele, ma poi passeremo ai fatti''.

Renzi, tuttavia, e' un 'ex' amministratore locale e gli amministratori ''hanno l'obbligo della concretezza, che ti porta a dire che devi ottenere i risultati''.

fdm/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina