martedì 06 dicembre | 11:32
pubblicato il 12/mar/2014 17:00

Governo: Vitelli (Sc), meglio taglio Irap che aumento buste paga

(ASCA) - Roma, 12 mar 2014 - ''Occorre fare chiarezza sugli obiettivi da perseguire. Giusto aumentare le buste paga per i redditi piu' bassi, ma non vi sono certezze che questo si traduca in maggiori consumi (e in consumi di prodotti italiani). Piu' certi per contro i vantaggi legati alla riduzione dell'Irap sul rimettere in moto la propensione delle aziende ad investire e a creare occupazione. Una misura prioritaria da adottare, non prevista a quanto sembra, oggi, dal governo, sarebbe un decisivo sostegno all'export, che avrebbe effetti positivi sull'aumentare la produzione e l' occupazione''. Lo afferma in una nota Paolo Vitelli, responsabile per lo Sviluppo economico di Scelta Civica.

''Per quanto riguarda le coperture - continua Vitelli - occorre reperire almeno 20 miliardi per due anni: i 10 miliardi previsti sono insufficienti a provocare un impatto significativo sull'economia. Dove trovare le risorse? Un bravo commissario alla vendita dei cespiti dello Stato potrebbe mettere insieme 10 miliardi, reperendoli soprattutto dalla vendita del patrimonio mobiliare. Qualche miliardo puo' derivare dal risparmio sugli interessi, e dal rientro dei capitali dall'estero (proventi questi ultimi piu' limitati e riferibili ai primi anni). Attuare alcuni tagli ai costi della politica, anche soltanto razionalizzando le spese per le due camere (tagli a sprechi, affitti per immobili, ecc.), potrebbe portare altri 500 milioni''. Venti miliardi per due anni, conclude Vitelli, ''potrebbero essere impiegati anche per la riduzione dell'Irpef sui redditi bassi, ma in misura limitata: la parte piu' consistente delle risorse dovrebbe essere utilizzata da un lato per ridurre l'Irap, e dall'altro per investimenti nella digitalizzazione e nei lavori pubblici, che creano occupazione e quindi sono in grado di rimettere in moto l'economia''. com-fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Riforme
Dopo il voto Renzi dimissionario al Colle. Mattarella arbitro
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Stamattina colloquio informale Mattarella-Renzi al Quirinale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Ecco la gastro-diplomazia: mangiare bene aiuta a conquistare mondo
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari