domenica 04 dicembre | 11:17
pubblicato il 16/mar/2012 07:43

Governo/ Vertice Monti-partiti, intesa sul lavoro e la giustizia

Per articolo 18 si va verso modello tedesco.Rai, niente di fatto

Governo/ Vertice Monti-partiti, intesa sul lavoro e la giustizia

Roma, 16 mar. (askanews) - Un'intesa di massima sulla giustizia (focalizzata sulla lotta alla corruzione), e sulla riforma delle norme sul lavoro, in particolare dell'articolo 18 che dovrebbe uniformarsi al cosiddetto "mode llo tedesco" (in caso di licenziamento disciplinare ingiustificato, il lavoratore avrebbe diritto, a discrezione del giudice, o al reintegro o all'indennizzo fino a 18 mensilità e non a entrambi come accade ora). Sono questi, secondo quanto riferisce oggi il Corriere della Sera, i risultati del vertice (durato circa cinque ore e mezza) tra il presidente del Consiglio Mario Monti e i leader dei tre principali partiti che sostengono il governo, Angelino Alfano (Pdl), Pierluigi Bersani (Pd) e Pierferdinando Casini (Udc). In una nota diffusa da Palazzo Chigi a vertice non ancora concluso si leggeva che i punti centrali dell'intesa sono stati quelli dell'integrazione di "una più ampia disciplina anticorruzione nel disegno di legge dell'on. Alfano", di "una nuova disciplina delle intercettazioni telefoniche, tenendo conto delle iniziative dei gruppi parlamentari", di "una soluzione equilibrata e condivisa sulla responsabilità civile del magistrato" e di "una revisione del processo del lavoro che ne riduca la durata e che ne rafforzi l'efficacia in termini di certezza del diritto". Niente di fatto invece sulla riforma della Rai, dove resta lo stallo tra il Pdl, che vuole procedere alle nomine in base alla legge Gasparri, e il Pd, che chiede una nuova governance. I problemi della Tv pubblica saranno quindi discussi in un prossimo vertice. Rinviata anche la discussione sulle misure per la crescita.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari