sabato 03 dicembre | 23:33
pubblicato il 29/apr/2013 11:30

Governo: Vendola, come si fa a riabilitare Berlusconi? Pd ha avuto paura

Governo: Vendola, come si fa a riabilitare Berlusconi? Pd ha avuto paura

(ASCA) - Roma, 29 apr - ''Come si fa a riabilitare Berlusconi, che ora passa per un leader responsabile? Ma come si fa a fare un governo con chi ha fatto la riforma Gelmini? Il centrosinistra ha avuto paura di confrontarsi con il cambiamento e si e' infilato nella macchina del tempo tornando alla prima Repubblica, evocando addirittura e in modo improprio il compromesso storico''. Lo ha affermato Nichi Vendola, presidente di Sinistra Ecologia Liberta', in un'intervista al quotidiano 'Il Fatto Quotidiano'. Secondo il leader di Sel, ''c'era un'altra strada. Non e' vero che ci siamo fatti umiliare da Grillo. Per carita', lui e' colpevole di fissita' politica, e ora fara' i conti con chi lo vede come complice di quel che e' successo. Ma dovevamo sfruttare il segnale offerto dal Movimento 5 stelle con i dieci candidati al Quirinale tutti provenienti da una cultura di centrosinistra''. ''Se Letta con uno sforzo di fantasia ha reso spendibili alcune facce nuove del suo governo, noi eravamo nelle condizioni di spendere persone molto piu' forti e credibili per formare un esecutivo'', ha aggiunto Vendola.

Respinte al mittente, invece, le accuse di tradimento: ''Io non ho tradito nulla. L'impegno di Sel e' vincolato dentro l'impianto del centrosinistra e non neghiamo la nostra natura contraria alla destra perche' il Pd decide di farci un governo insieme. Stanno riabilitando Berlusconi e il berlusconismo, un cancro che e' entrato in tutti noi, nel tessuto sociale, con la crisi dell'istruzione e l'esaltazione della televisione e della redistribuzione verso l'alto di poteri e ricchezze''. ''Il Partito Democratico e' un partito irrisolto. Il Pd non e' mai nato, ci sono troppe linee politiche, e' un congresso permanente dei partiti precedenti.

Sul voto per il Capo dello Stato mi sembrava che fosse la vendetta delle sorti dei congressi del Pci e della Dc. Il centrosinistra - ha concluso Vendola - come dice il protagonista del film 'Viva la liberta'' ha avuto paura di vincere. E i poteri forti lo hanno capito subito, stoppando l'uscita a sinistra dalla crisi del berlusconismo''.

com-brm/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Referendum, Salvini cavalca no per battezzare destra trumpista
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari