lunedì 27 febbraio | 13:12
pubblicato il 14/set/2013 12:00

Governo/ Vendola a Bari con Letta: Nessun pregiudizio sul premier

Ci conosciamo da noi, per Sel discrimine è la politica anticrisi

Governo/ Vendola a Bari con Letta: Nessun pregiudizio sul premier

Bari, 14 set. (askanews) - "Come si vede non ho alcun pregiudizio personale nei confronti di Enrico Letta che conosco da molti decenni". Lo ha affermato il leader Sel, Nichi Vendola rispondendo alla domanda se, in caso di caduta del governo Letta, sarebbe pronto a sostenere un Letta bis. "Quello che interessa a un partito come Sinistra Ecologia è Libertà - ha detto- è discutere di scuola, di mercato del lavoro, di Mezzogiorno d'Italia, di come si esce dalla maledizione delle politiche di austerità e di come si comprende che il primo ingrediente per uscire dalla crisi è lottare contro la povertà" Perchè "la povertà è la più grande minaccia al presente e al futuro dell'Italia. E non è solo una minaccia sociale, non è solo l'incandescenza e la rabbia della povera gente, è una minaccia alla democrazia", ha concluso Vendola.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Dp
Rossi: noi fermeremo Grillo, alleanza con Pd se vince Orlando
Governo
Governo, Alfano: non va stroncato per vicenda interna al Pd
Calcio
Renzi: Ranieri tradito dai suoi giocatori, ma tornerà...
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Viticoltura vegan cresce: in 2016 +36% richieste certificazione
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Specie a rischio, dalla genetica molecolare un aiuto per salvarle
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech