giovedì 08 dicembre | 21:11
pubblicato il 26/giu/2013 16:32

Governo: Tabacci, fatto il possibile in attesa Ue

Governo: Tabacci, fatto il possibile in attesa Ue

''Ma i partner ci chiederanno ancora piu' riforme, meno debito e lotta a evasione''.

(ASCA) - Roma, 26 giu - ''I provvedimenti del governo varati oggi in materia di lavoro possono avere qualche effetto positivo ma e' meglio non farsi troppe illusioni perche' le risorse disponibili sono davvero poche''. Lo dichiara in una nota il leader del Centro Democratico Bruno Tabacci.

''Anche il rinvio di tre mesi dell'aumento dell'Iva e' un passo avanti ma non basta a incentivare i consumi perche' la crisi permane e la spada di Damocle di un rincaro continua a rimanere pendente. E' chiaro che stiamo spostando i problemi nella speranza che l'Europa ci aiuti a risolverli.

Probabilmente e' l'unica strategia. Di certo - conclude Tabacci - se vogliamo avere qualche successo saremo ancora piu' attesi al varco dai partner europei su riforme, lotta all'evasione e riduzione del debito''.

com-min

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni