mercoledì 22 febbraio | 20:55
pubblicato il 16/set/2014 17:32

Governo, Susta (Sc): finito tempo degli annunci, fare riforme

Liberare nostro sistema produttivo (ASCA) - Roma, 16 set 2014 - "Scelta Civica vuole assecondare la sua determinazione, il suo coraggio nel voler affondare il bisturi nel corpo malato del nostro Paese. Vogliamo assecondare soprattutto la sua fretta, perche' mille giorni sono pochi se solo pensiamo ai ritardi, alle omissioni, agli sprechi, alle occasioni perdute dall'Italia negli ultimi vent'anni". E' quanto ha dichiarato Gianluca Susta, presidente dei senatori di Scelta Civica, intervenendo in Aula dopo le dichiarazioni del presidente del Consiglio Renzi.

"Noi - ha aggiunto - chiediamo che nei mille giorni indicati ci sia un termine efficace e veloce per affrontare e realizzare le riforme strutturali che servono al Paese. Approvarle, soprattutto quelle del mercato lavoro, della scuola, della giustizia e quelle necessarie per una decisa riduzione della spesa pubblica, rappresenterebbe un segnale forte e preciso nei confronti dei cittadini, delle aziende e degli alleati internazionali".

(Segue) Pol/Bac

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Pd
Di Maio (M5s): elettori Pd disorientati, guardano a noi
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech