venerdì 20 gennaio | 14:01
pubblicato il 13/lug/2013 15:18

Governo: Speranza(Pd), per il Pdl viene prima l'Italia o Berlusconi?

(ASCA) - Roma, 13 lug - Per il Pd prima viene l'Italia, poi tutto il resto. Il Pdl sciolga il nodo: vale ancora, per loro, la scelta di privilegiare il Paese rispetto agli interessi di partito? E' quanto afferma Roberto Speranza, presidente dei deputati del Pd, in una intervista a La Stampa.

Un'altra giornata di ordinario caos politico. Roberto Speranza, capogruppo Pd alla Camera, prova a raffreddare il clima. Resta pero' l'interrogativo: Speranza, fin quanto potete reggere?. ''Anziche' entrare in questo o quell'episodio, invito a distinguere i piani da quello contingente a quello di fondo.

Noi abbiamo fatto una scelta alcuni mesi fa. Con grande senso di responsabilita' abbiamo deciso di costituire questo governo, guidato autorevolmente da Enrico Letta, a cui certo non pensavamo prima. Cosi' abbiamo risposto al discorso d'insediamento del Capo dello Stato e soprattutto alla domanda degli italiani: avere un governo. Il senso di quella scelta e' che prima viene l'interesse dell'Italia, poi tutto il resto. Anche l'interesse del partito. Quindi, per restare al fondo delle cose: ci si dica se quella scelta non vale piu'''. Scusi, chi deve rispondere?. ''Innanzitutto il Pdl. Devono sciogliere il nodo: vale ancora, per loro, la scelta di privilegiare l'Italia rispetto agli interessi di partito? La richiesta scomposta dell'altro giorno di tre giorni di sospensione dei lavori parlamentari, a cui, e' bene sottolinearlo, noi del Pd abbiamo detto di no, ci fa temere che non siano in grado di scindere i due piani, l'interesse del Paese dalle questioni giudiziarie di Silvio Berlusconi''. Ma il Pd non deve rispondere a questa stessa sua domanda?.

''Non mi tiro indietro. Si', vale anche per la discussione tra noi: se c'e' qualcuno che ora ha maturato dei dubbi su quella nostra scelta, sarebbe bene che lo dica esplicitamente, motivandolo politicamente''. E lei, Speranza, non nutre dubbi?. ''Io penso che il governo e' partito con un'azione positiva nella grande vera battaglia che conta, e cioe' quella europea. E' solo li' che si puo' invertire il ciclo perverso dell'austerita'. Per questo ribadisco la mia domanda di fondo: il Pdl, che ha la responsabilita' primaria di aver creato una gran confusione in questi giorni, e' in grado di dirci con chiarezza se viene prima l'Italia o viene prima la questione giudiziaria di Berlusconi? Perche', guardi, io non ho paura di dire che con il Pdl abbiamo dimostrato di condividere una linea. Perche', pero', ora si tralasciano le questioni di merito e si aggiunge il carico di questioni individuali che non c'entrano niente?''. Guardi che il Pdl e' Berlusconi e viceversa. ''Anche tra noi, come e' fin troppo evidente, ci sono sensibilita' in sofferenza. Legittimo. Tra l'altro, ricordo a chi se ne sia dimenticato che questo governo nasce anche per rispondere al voto di febbraio con la sua dirompente carica di antipolitica a cui ha dato corpo il M5S. Questo governo, nel fare cose concrete, deve rispondere anche a quel disagio''. A proposito di grillini, ieri mattina sembrava che ci fossero aperture poi se le sono rimangiate. ''Boh, mi pare chiaro che l'inaffidabilita' sia la loro cifra. Lo dimostrano infiniti episodi. Sono stati degli irresponsabili che hanno temuto di cimentarsi con la sfida del cambiamento e percio' hanno anche deluso la domanda di cambiamento che gli era stata affidata''. E invece voi siete campioni di responsabilita'. Ma sull'altare della governabilita' fin dove siete disposti a spingervi?. ''Non ci siamo assunti a cuor leggero questo carico enorme di responsabilita'. E la nostra base, che e' composta di militanti che conoscono la politica, non e' inconsapevole di cio'. E' chiaro che c'e' un limite a tutto, come dice Epifani. Ma e' vero, l'atteggiamento irresponsabile del Pdl negli ultimi giorni ci ha portati molto vicini al punto di non ritorno''.

min

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Pd
Pd, correnti in tensione su voto subito e leadership Renzi
Terremoti
Gentiloni a Chigi, pre-Consiglio ministri su emergenze sisma-neve
Terremoto
M5s cancella mobilitazione giorno decisione Consulta su Italicum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Our Place in Space, in mostra l'Universo nelle immagini di Hubble
TechnoFun
A Unidata gara per frequenze reti radio a larga banda
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale