giovedì 23 febbraio | 21:57
pubblicato il 03/dic/2013 19:28

Governo: Sisto (FI), no a fiducia perche' esecutivo zoppicante e opaco

(ASCA) - Roma, 3 dic - ''Il mio voto sulla fiducia che oggi e' stata posta in quest'Aula sarebbe stato 'no', ma il disguido a causa del quale non ho potuto partecipare alla votazione mi da' l'occasione di dichiarare esplicitamente la mia posizione. In base agli articoli 94 della Costituzione e 116 del Regolamento della Camera, quando il governo pone la fiducia su un provvedimento e' ben possibile distinguere la fiducia al governo dallo specifico provvedimento''. Lo ha dichiarato, intervenendo in Aula, il deputato di Forza Italia Francesco Paolo Sisto, presidente della Commissione Affari costituzionali della Camera. ''Forza Italia esprime nei confronti di questo esecutivo un giudizio negativo: e' tremolante, zoppicante, qualche volta addirittura opaco e, soprattutto, e' tirato da troppe corde, con cinghie sempre piu' strette. Ho l'impressione che questo tira e molla da una parte e dall'altra sia il segnale di un governo che manifesta la sua inidoneita' a governare il Paese. Ecco perche' allineo il mio no alla fiducia a quello del mio gruppo'', conclude Sisto.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Pd
Orlando in campo a primarie Pd: mi candido, serve responsabilità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech