domenica 26 febbraio | 20:56
pubblicato il 27/feb/2014 20:21

Governo, sindaco Messina: bene Renzi, partire dalla scuola

Accorinti: speriamo premier sia coerente con le promesse

Governo, sindaco Messina: bene Renzi, partire dalla scuola

Catania, (askanews) - Da Catania, dove ha incontrato il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, il sindaco di Messina Renato Accorinti si è detto fiducioso nei confronti del nuovo governo guidato da Matteo Renzi. In particolare il primo cittadino della città dello Stretto, che ha un passato da docente di educazione fisica, conosce bene i problemi della scuola, e si è detto ottimista sulla possibilità che l'esecutivo saprà dare le giuste risposte proprio a questo mondo."Se veramente parte dalla scuola, quello è un buon punto - hadetto -. Perché la cultura deve essere messa al primo posto. Conla cultura si mangia, eccome". Quindi Accorinti ha auspicato che le promesse fatte da chi come lui fino a pochi giorni fa era sindaco, non siano "ancora una volta soltanto annunci". "Se veramente ha detto di fare le riforme, che le facciaveramente - ha proseguito -. Perché il governo ha bisogno diregole certe. Speriamo che sia coerente, perché a 39 anni, nonessere coerenti sarebbe grave".

Gli articoli più letti
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech