sabato 03 dicembre | 13:11
pubblicato il 28/giu/2013 11:52

Governo: Sereni, basta mine su percorso esecutivo

Governo: Sereni, basta mine su percorso esecutivo

(ASCA) - Roma, 28 giu - ''In attesa di vedere come si concludera' questa seconda giornata europea, mi trovo d'accordo con il presidente del consiglio italiano che si ritiene soddisfatto della prima. Il fatto che ai 6 miliardi gia' stanziati nell'ambito dell'Iniziativa per l'occupazione dei giovani e anticipati ai primi due anni del prossimo bilancio pluriennale, se ne possano recuperare almeno altri 2, secondo il presidente del Consiglio europeo Herman Van Rompuy, o addirittura 3 secondo il premier Enrico Letta, non era affatto scontato. Una maggiore sensibilita' sul dramma dell'occupazione per i giovani, italiani ed europei, e' un obbligo per tutti i leader e l'auspicio e' che questi stanziamenti possano crescere ben oltre gli 8-9 miliardi''.

Lo ha affermato in una nota Marina Sereni, vice presidente della Camera dei deputati ed esponente del Partito Democratico.

''Non sono certo d'aiuto al difficile lavoro in Europa, le fibrillazioni di casa nostra e le mine, seminate sul percorso del Governo, a cominciare dal blitz Pdl sulla giustizia, o dalle dichiarazioni di Brunetta al Financial Times'' ha sottolineato Sereni secondo cui ''essere di lotta e di governo non e' mai riuscito a nessuno e ancor piu' complicato diventa in un esecutivo nato dalla necessit a' di dare risposte immediate non su un programma di parte, ma su emergenze condivise''. ''Lavoro, crescita, riforme, a cominciare da quella elettorale: per questo sta insieme questa maggioranza tra diversi che sono e resteranno tali. A meno di non voler portare il Paese alle elezioni, eventualita' ufficialmente smentita, sarebbe utile che autorevoli esponenti del Pdl smettessero di fare campagna elettorale e si impegnassero a sostenere e magari migliorare i provvedimenti che arrivano in Parlamento. A cominciare dal pacchetto lavoro'', ha concluso Sereni.

com-brm/cam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari