sabato 03 dicembre | 21:14
pubblicato il 27/feb/2014 14:18

Governo: senatori Pd, impegno leale per successo esecutivo e per riforme

(ASCA) - Roma, 27 feb 2014 - Un impegno leale e convinto per il successo del governo Renzi e per la realizzazione della riforma del Senato che deve accompagnarsi, per una reale modifica del bicameralismo, a quella della legge elettorale.

Riforme che, insieme ad altre come quella sul conflitto di interessi, vanno fatte con il contributo di tutte le forze politiche, e non solo attraverso un rapporto preferenziale con alcune di queste, per evitare il formarsi di doppie maggioranze. E' questo il senso di un documento, trasversale alle diverse anime del Pd, che vuole, partendo dal passaggio traumatico che ha portato al nuovo governo, ribadire l'impegno dei senatori del Pd per il cambiamento e per le riforme. Il documento e' stato sottoscritto da Claudio Broglia, Massimo Caleo, Rosaria Capacchione, Valeria Cardinali, Erica D'Adda, Stefano Esposito, Camilla Fabbri, Elena Ferrara, Marco Filippi, Rosanna Filippin, Elena Fissore, Rita Ghedini, Paolo Guerrieri Paleotti, Patrizia Manassero, Gianluca Rossi, Francesco Russo, Angelica Saggese, Gian Carlo Sangalli, Maria Spilabotte, Stefano Vaccari, Magda Zanoni. com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, Renzi: brogli? Siamo seri, polemiche stanno a zero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari