lunedì 05 dicembre | 04:20
pubblicato il 12/feb/2014 13:03

Governo: Sel, indisponibili a occupare poltrone o stare con centrodestra

(ASCA) - Roma, 12 feb 2014 - ''Le ricostruzioni giornalistiche di alcuni giornali per cui pezzi di Sel, me compreso, sarebbero pronti a pronti a governare con Renzi in contrapposizione ad altri, e' del tutto fantasiosa e priva di fondamento''. Lo afferma in una nota Ciccio Ferrara, fino al congresso di Sel di qualche settimana fa, coordinatore della segreteria nazionale. ''Io penso semplicemente che - prosegue il deputato di Sel - Renzi abbia due strade di fronte a se: o continuare con la politica del galleggiamento in stile Letta o sfruttare la grande occasione di mettere al centro i temi sociali, del lavoro, dell'occupazione, dell'economia''. ''Per questo mai come in questo momento - conclude Ferrara- serve un partito come Sinistra Ecologia Liberta' che sia in grado di rimettere questi temi al centro dell'agenda politica. Siamo disponibili a discutere di contenuti e programmi, non certo ad occupare poltrone i insieme al centrodestra, o fare da semplici spettatori''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari