sabato 03 dicembre | 20:56
pubblicato il 13/mar/2013 14:56

Governo: Scelta civica, verso si' a larghe intese

Governo: Scelta civica, verso si' a larghe intese

(ASCA) - Roma, 13 mar - Pollice verso nei confronti di un governo Pd-grillini, forte sostegno all'ipotesi di un governo di larghe intese, con Pd e Pdl capaci di assumersi, insieme ad altre forze, anche Grillo se fosse d'accordo, le proprie responsabilita'. Il tutto per allontanare il rischio di ritorno a elezioni a breve e realizzare un numero limitato di riforme per il Paese. E' questo l'orientamento che e' emerso nel corso dell'incontro di oggi a Palazzo Madama tra gli eletti di Scelta civica, Udc e Fli e il leader Mario Monti, secondo quanto riferiscono alcuni parecipanti alla riunione.

Una linea che porta necessariamente le sue conseguenze anche nella scelta dei presidenti di Camera e Senato, per i quali, si sottolinea ''non saremo stampella ne' del Pd ne' del Pdl per far passare nomi di una sola parte'' e in ogni caso ''Scelta civica non e' in cerca di poltrone'' ma guarda piuttosto a personalita' in grado di tenere un quadro di coesione nazionale e di riconoscimento reciproco delle forze in campo.

njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, Renzi: brogli? Siamo seri, polemiche stanno a zero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari