domenica 04 dicembre | 21:21
pubblicato il 02/ott/2013 12:00

Governo/ Scelta Civica: va avanti solo se c'è maggioranza nuova

Dellai: "benvenga aggiunta singoli parlamentari, ma è cambiata"

Governo/ Scelta Civica: va avanti solo se c'è maggioranza nuova

Roma, 2 ott. (askanews) - "Nessuno può impedire a dei parlamentari di votare a favore della fiducia di un governo appena sfiduciato, come ha fatto il senatore Berlusconi, ma una cosa è chiara: il governo Letta può proseguire il suo lavoro solo se sorretto - come credo accadrà - da una nuova maggioranza numericamente e politicamente autosufficiente rispetto a Berlusconi". Lo ha affermato in una dichiarazione il capogruppo di Scelta Civica alla Camera, Lorenzo Dellai.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, Viminale assicura: matite copiative sono indelebili
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari