sabato 03 dicembre | 05:56
pubblicato il 07/ago/2013 11:55

Governo: Rughetti, Pd debole indebolisce Letta. Congresso subito

Governo: Rughetti, Pd debole indebolisce Letta. Congresso subito

(ASCA) - Roma, 7 ago - ''La posizione di Renzi e' ben nota: il Governo deve andare avanti e rispettare gli impegni posti in agenda, motivo per cui e' nato lo stesso Governo. Letta prenda in mano la situazione, faccia un briefing anche lungo tutto agosto con i propri ministri e a settembre si passi ai contenuti definiti e ben perimetrati. Si riparta da un'azione di Governo piu' a guida Pd che Pdl. Abbiamo rincorso troppo a lungo la linea politica di Brunetta e ci siamo concentrati troppo poco su quali fossero i nostri obiettivi e la nostra di azione di Governo''. E' quanto dichiara Angelo Rughetti, deputato Pd, ospite stamattina di Radio Popolare.

''Il Pd torni ad essere piu' propositivo - continua il deputato vicino al Sindaco di Firenze Mattero Renzi - tocchera' poi al Governo Letta fare sintesi sulla nostra proposta politica. La vicenda della sentenza Mediaset di Berlusconi non ha fino ad ora condizionato l'azione di Governo nei contenuti, se la situazione dovesse cambiare si aprira' una nuova fase politica su cui si dovra' discutere.

Il partito sia pronto a tutto, come dice il segretario Epifani''.

''Il partito si e' assunto l'impegno di modificare la legge elettorale - prosegue Rughetti - e vi e' l'impegno della maggioranza di Governo nel farlo nelle sedi opportune e deputate, cioe' il Parlamento, gia' da settembre. La modificheremo con chi ci sta, anche con il Movimento 5 stelle, perche' la legge elettorale non e' un argomento di larghe intese. Su queste materia vanno trovate maggioranze piu' ampie possibili. Scontato che se dovesse essere approvata senza Pdl ci sarebbe una delegittimazione del Governo esistente e si aprirebbe una fase politica diversa.

Il voto immediato, poi, senza tener conto dei tempi necessari alla sua modifica, cosi' come richiesta dall'appello di Bettini, Puppato, Pittella ed altri, e' impensabile almeno prima della primavera del 2014, anche per ragioni legate alla stabilita' economica. Ricordo infatti che e' indispensabile approvare anche la legge di stabilita' in autunno per non vanificare gli sforzi fatti dai cittadini e dalle imprese e ci sono dei tempi tecnici per la realizzazione di importanti provvedimenti su cui le camere stanno lavorando. Il Pd su questo deve seguire solo una stella polare: gli interessi dei cittadini. occorrera' chiedersi nel momento in cui si dovra' prendere la decisione, quale sia la cosa migliore. la stabilita' e' un valore ma a volte puo' non essere sufficiente''.

Su regole e tempistica sul congresso del Pd, infine, l'onorevole Rughetti ricorda che nell'ultima Direzione del partito e' stato sventato il tentativo di inasprimento delle regole per le primarie per la scelta del segretario, regole che solo l'Assemblea di settembre potra' ridiscutere. ''A condizioni date - spiega il deputato - non e' possibile anticipare i tempi e le regole ormai appassionano solo gli addetti ai lavori. Dalle parti di alcuni gruppi del Pd c'e' forte preoccupazione proveniente da una cultura che pone le dinamiche interne del partito al centro rispetto alle istituzioni e che ha paura di chi come candidato non esprime il mondo precedente alla formazione del Pd o non e' stato cooptato''. ''Si faccia il congresso entro l'anno - chiude l'intervista Rughetti - No ad ulteriori rinvii che potrebbero nuocere ulteriormente alla stabilita' del Governo. Un Pd debole indebolisce anche Letta''.

com-ceg/lus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari