martedì 06 dicembre | 15:51
pubblicato il 05/mar/2013 18:49

Governo: Romani, aspettiamo proposte Pd ma non su conflitto interessi

(ASCA) - Lesmo (MB), 5 mar - Il Pdl non e' a favore del voto anticipato ma ''in nome della governabilita''' e in attesa delle proposte in arrivo dal Pd, ma ''non di quelle che non sono al centro degli interessi degli italiani come il conflitto di interessi''. Lo ha annunciato l'ex ministro Paolo Romani al termine dell'incontro di Villa Germetto tra Silvio Berlusconi e i parlamentari lombardi eletti nelle liste Pdl. La priorita' e' la crisi'', ha sottolineato Romani precisando che il Pdl si aspetta dai Democratici un pacchetto di proposte su crescita, tasse ed eliminazione dell'Imu''. Di certo, ''non e' una questione di nomi'' la composizione di un governo di larghe intese. Perche' ''spetta al partito di maggioranza parlamentare fare delle proposte'' cosi' come ''spetta al presidente della Repubblica dare un mandato che consenta di uscire dalla recessione''.

fcz/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Capigruppo Fi: impraticabile congelare crisi governo Renzi
Governo
Mattarella congela Renzi e attende Pd, crisi dopo la manovra
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere, Wine2Wine: Germania mercato maturo e complesso
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni