domenica 04 dicembre | 23:53
pubblicato il 26/mar/2014 13:51

Governo: Renzi, su tagli non ci fermiamo. Lo dobbiamo ai cittadini

Governo: Renzi, su tagli non ci fermiamo. Lo dobbiamo ai cittadini

(ASCA) - Roma, 26 mar 2014 - Sui tagli alle province e alle retribuzioni dei top manager pubblici ''non ci fermeremo. Andiamo dritto perche' lo dobbiamo ai cittadini, e' un modo di fare pace con gli italiani''. Lo afferma il presidente del Consiglio Matteo Renzi da Scalea. Sul taglio delle province Renzi ribadisce che ''oggi in Parlamento si sta discutendo una norma molto importante. Superare le province porta a ridurre, prudenzialmente, 3.000 persone che dopo le elezioni del 25 maggio smetteranno di avere indennita' dalla politica e proveranno l'ebbrezza di tornare al lavoro''. L'obiettivo, spiega Renzi, ''e' quello di far capire, come classe politica, che e' arrivato il momento di dire basta al fatto che guadagnino sempre i soliti''. Ecco perche', sostiene il premier, ''deve esserci un tetto alle retribuzioni dei dirigenti pubblici che non possono guadagnare le cifre che guadagnano''. Questa volta, sottolinea, ''si fa sul serio. Recuperare i costi della politica non basta pero' se contemporaneamente non restituisci nelle tasche di chi lavora qualche decina di euro''. fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari