lunedì 05 dicembre | 18:24
pubblicato il 03/ott/2013 14:16

Governo: Regina, bene fiducia ora legge stabilita'

(ASCA) - Roma, 3 ott - La fiducia data al Governo ieri ''riteniamo sia molto positiva, ci siamo anche impegnati come sistema delle imprese come Confindustria che il Governo non solo rimanesse in piedi ma fosse in grado di avere anche una maggioranza parlamentare in grado di affrontare anche i problemi strutturali, il Paese ne ha drammaticamente bisogno.

Le priorita' sono davanti noi e sono chiare, credo, al presidente del consiglio e al governo e il primo atto con il quale indirizzare una svolta nella politica economica e' la legge di stabilita' questo e' chiaro allo stesso presidente del consiglio nel suo discorso alle camere lo ha indicato come il primo atto forte in cui si puo' avviare una svolta significa strutturale alla politica economica del paese''.

Cosi il vicepresidente di Confindustria Aurelio Regina, a margine di un evento all'auditorium Parco della Musica. ''Noi da quell'atto ci aspettiamo un intervento forte, prioritario soprattutto sul piano del cuneo fiscale, sul tema anche del riordino fiscale piu' complessivo che si sta avviando in parte con la legge delega, manche altri interventi riguardo fattori produttivi importanti. Oggi e' in atto purtroppo un pericoloso e drammatico processo di delocalizzazione e deindustrializzazione del Paese e noi su questo vogliamo che il governo si impegni perche', nonostante le difficolta' che stiamo vivendo, il calo del Pil, degli investimenti, rimaniamo il secondo paese manifatturiero, il quinto, sesto al mondo, insomma un patrimonio sul quale noi contiamo quindi occorrono in questo delle misure urgenti. Noi saremo al fianco del Governo nel suggerire e proporre, cosi' come abbiamo fatto con il Manifesto per l'Italia ad inizio anno, dando le indicazioni necessarie su cui riteniamo oggi intervenire''.

bet/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Riforme
Referendum, affluenza finale 68,48%. Si è votato di più al Nord
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Accordo Altec-Virgin Galactic: l'Italia avrà il suo spazioporto
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari