lunedì 20 febbraio | 10:02
pubblicato il 02/ott/2013 12:00

Governo/ Quagliariello: in Pdl due classi dirigenti incompatibili

"Berlusconi riferimento di tutti"

Governo/ Quagliariello: in Pdl due classi dirigenti incompatibili

Roma, 2 ott. (askanews) - A giudizio del ministro delle Riforme, Gaetano Quagliariello, uno dei principali animatori della spaccatura nel Pdl favorevole alla fiducia al governo Letta, ha chiesto un riequilibrio del potere all'interno del contro destra: "Oggi - ha affermato, parlando con i cronisti al Senato - si è avuta la dimostrazione plastica di quello che è accaduto in queste due settimane: Berlusconi è il riferimento di tutti ma ci sono due classi dirigenti incompatibili". "Una oligarchia estrema - ha aggiunto Quagliariello - ha preso il controllo del movimento e questa cosa dovrà avere una sua rappresentazione". Quagliariello tuttavia non ha risposto a chi gli ha chiesto se considera rientrata o confermata l'iniziativa della formazione di un gruppo parlamentare separato delle "colombe" che hanno caldeggiato il sì alla fiducia".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, ultima trattativa con Emiliano su primarie dopo comunali
Pd
Cuperlo a Renzi: scendi da auto, non fare 'Gioventù bruciata'
Pd
Renzi apre congresso Pd, minoranza accusa: "Sceglie scissione"
Pd
Renzi si dimette da segretario Pd, ora candidature o congresso
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia