domenica 26 febbraio | 13:37
pubblicato il 11/giu/2013 16:19

Governo: Quagliariello, deve fare bene e in fretta, cittadini aspettano

(ASCA) - L'Aquila, 11 giu - Per il ministro per le Riforme Gaetano Quagliariello ''le cose vanno fatte bene ma vanno fatte in fretta perche' i cittadini sono in attesa'': ''o noi rispondiamo con i fatti, riscrivendo un patto tra politica e cittadini o il distacco sara' sempre maggiore''. A margine di un convegno di Farmindustria, all'Aquila, l'esponente di Governo ha confermato che, nel Consiglio dei ministri di questa settimana, dovrebbe arrivare un nuovo pacchetto di liberalizzazioni/semplificazioni.

''Domani, intanto, parte la Commissione per le riforme - ha annunciato Quagliariello - Credo che l'esigenza di fare presto investa anche il mio settore, perche' dobbiamo essere in grado di fare le riforme e di adeguare le istituzioni ai tempi. E' vero che lo diciamo da trent'anni - ha puntualizzato - ma ora siamo nella crisi economica piu' profonda da quella del '29, forse piu' dura di quella. E le riforme non sono una operazione astratta di ingegneria istituzionale, ma servono per adattarsi a una situazione che cambia''. iso/res

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech