sabato 03 dicembre | 19:19
pubblicato il 01/lug/2013 17:06

Governo: Quagliariello, da Monti parole stantie. Alito vento no tempesta

Governo: Quagliariello, da Monti parole stantie. Alito vento no tempesta

(ASCA) - Roma, 1 lug - ''Sono state chieste riunioni per cercare di rendere piu' efficiente il lavoro. Io le chiamo riunioni perche' la parola 'verifica' fa parte di un linguaggio stantio, da prima repubblica. Credo in ogni caso che bisogna distinguere tra aliti di vento, che qualcuno vuol vedere come tempesta, e i problemi effettivi del governo.

Questi ultimi non sono legati a queste cose ma al cercare di fare il meglio in una situazione oggettivamente complicata''.

Lo ha spiegato il ministro delle Riforme, Gaetano Quagliariello, a margine di una riunione dei 'saggi' per le riforme costituzionali, rispondendo cosi' a chi gli chiede della richiesta di una verifica di governo arrivata da Scelta Civica e dall'ex premier Mario Monti.

brm/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Riforme
Referendum, Grillo: Paese spaccato, vincere o perdere è uguale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari