giovedì 23 febbraio | 15:56
pubblicato il 16/set/2014 12:05

Governo: protesta LN in Aula, non si neghi richiesta indipendenza Veneto

(ASCA) - Roma, 16 set - ''Mentre in Scozia si sta per celebrare il referendum per l'indipendenza, nell'illiberale Italia renziana il presidente del Consiglio nella sua passerella programmatica ha ignorato completamente la richiesta di autodeterminazione del popolo veneto''.

Lo scrivono in una nota congiunta i deputati veneti del Carroccio Matteo Bragantini, Filippo Busin, Roberto Caon, Marco Marcolin ed Emanuele Prataviera, che al termine del discorso del presidente del Consiglio hanno innalzato le bandiere del Veneto e i cartelli con la scritta 'Il futuro del Veneto nelle mani dei veneti'.

''Questo governo centralista e dittatoriale non ha trovato di meglio che impugnare la legge 16 con cui la regione Veneto ha dato via libera all'indizione di un referendum consultivo sull'autodeterminazione dei veneti, negando al popolo il diritto di esprimere la propria volonta'. E' l'ennesima vergogna di un governo non eletto incapace di riconoscere le piu' elementari regole democratiche'', concludono i parlamentari della Lega Nord.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Roma
Grillo: Roma una bomba atomica, che pretendete da M5s?
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
L'Italia del vino chiude 2016 con record vendite in Cina
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech