domenica 19 febbraio | 13:52
pubblicato il 26/nov/2014 15:35

Governo prevede di chiedere la fiducia sulla legge di stabilità

Il ministro Boschi lo annuncia nella capigruppo della Camera

Governo prevede di chiedere la fiducia sulla legge di stabilità

Roma, 26 nov. (askanews) - Il Governo ha intenzione di porre la questione di fiducia sulla legge di stabilità. Secondo quanto riferiscono fonti della Camera, lo ha annunciato il ministro per i Rapporti con il Parlamento Maria Elena Boschi nel corso della conferenza dei capigruppo di Montecitorio.

Formalmente, il calendario dell'aula prevede l'avvio della discussione generale domani, giovedì 27, alle ore 17 o al più tardi venerdì, se la commissione Bilancio non avesse concluso per tempo i lavori (serve poi il tempo per la stampa dei fascicoli). E' previsto che i lavori proseguano sabato e domenica e le votazioni sugli emendamenti si aprano lunedì. Ma negli ambienti parlamentari viene dato per probabile il voto di fiducia, spezzato in tre tronconi per evitare voti su argomenti disomogenei, nella giornata di sabato 29.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto lascia Si: non serve partito ma nuovo centrosinistra
Pd
Pd, fallisce nuova mediazione ma si tratta. Rischio scissione
Sinistra
Fratoianni si presenta: Sinistra italiana sia un vero partito
Pd
D'Alema: Renzi non sia prepotente, questione è nelle sue mani
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia