domenica 26 febbraio | 02:07
pubblicato il 02/apr/2013 14:14

Governo: Prestigiacomo, restano nodi alleanze e Quirinale

Governo: Prestigiacomo, restano nodi alleanze e Quirinale

(ASCA) - Roma, 2 apr - ''Massima fiducia per il presidente Napolitano, i due gruppi di lavoro possono forse rappresentare un mezzo per semplificare l'uscita dal tunnel in merito agli interventi urgenti da realizzare; resta tuttavia il nodo piu' difficile da sciogliere, quello delle alleanze, e quello della scelta del nuovo presidente della Repubblica. Che Bersani insista con un suo candidato e' inaccettabile, dopo aver gia' occupato la Presidenza delle due Camere. Se fosse questa la prospettiva, sappia Bersani che ci opporremo con tutti i mezzi a disposizione. Non si potrebbe sopportare l'ostinazione a non tenere minimamente conto di una parte consistente dell'elettorato italiano''. Lo afferma Stefania Prestigiacomo, deputato del Pdl.

com-ceg/cam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech