venerdì 20 gennaio | 23:21
pubblicato il 16/gen/2012 05:10

Governo/ Pranzo di lavoro Bersani-Alfano-Casini oggi da Monti

Il segretario Pdl: nel menù solo Ue, non nasce 'larga coalizione'

Governo/ Pranzo di lavoro Bersani-Alfano-Casini oggi da Monti

Roma, 16 gen. (askanews) - Pranzo di lavoro oggi a palazzo Chigi ospiti per la prima volta insieme del premier Mario Monti per il segretario del Pdl Angelino Alfano, del Pd Pierluigi Bersani e per il leader Udc Pier Ferdinando Casini, in rappresentanza del Terzo Polo. A darne notizia è stato direttamente Alfano, volendo sottolineare che il menù dell'incontro è circoscritto all'Euro e all'Europa, escludendo con forza la nascita di "una grande coalizione" politica di maggioranza fra i partiti che sostengono il Governo Monti. " "Con Monti - dice in proposito Alfano- il rapporto è ottimo. E' persona preparata e arguta" ed è ora che "batta i pugni sul tavolo in Europa". E "con Casini il rapporto è di antica frequentazione" mentre "con Bersani è circoscritto a questa fase, durante la quale sono gia emersi, a partire dalla manovra finanziaria, approcci e opinioni differenti: sostenere lo stesso esecutivo non ci ha fatto cambiare idea". Quanto alle liberalizzazioni, "la prossima settimana - dice Alfano - leggeremo il decreto" ma "il presidente del Consiglio ci è parso condividere il nostro approccio. Siamo tutti d'accordo. Ma prima vengono grandi reti, autostrade, sistema bancario. Alla fine farmacisti e tassisti". Infine, sul sostegno del Pdl a Monti, "un esecutivo che non è stato eletto dai cittadini - ha detto ancora una volta Alfano- si regge sugli obbiettivi che consegue. Al suo atto di nascita il Pdl non ha posto scadenze: ritenevamo e riteniamo più serio e responsabile ancorare il senso di questa esperienza ai risultati". Senza nascondere sorpresa e diffidenza per la possibilità che ministri tecnici di questo esecutivo lavorino o o possano diventare leader politici a tutto tondo. "Ricordo che i ministri tecnici - ha sottolineato- stanno lì grazie ai nostri voti. Se qualcuno dopo solo due mesi anzichè badare all'interesse generale si è già messo a caccia di poltrone andiamo bene....".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Renzi al Nazareno incontra big del partito
Craxi
Berlusconi: mi manca Craxi, è stato vittima di un golpe
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: stanziati 30 milioni per l'emergenza
Maltempo
Rigopiano, Gentiloni: grazie a chi salva vite, forza e coraggio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4