venerdì 24 febbraio | 14:05
pubblicato il 16/gen/2012 05:10

Governo/ Pranzo di lavoro Bersani-Alfano-Casini oggi da Monti

Il segretario Pdl: nel menù solo Ue, non nasce 'larga coalizione'

Governo/ Pranzo di lavoro Bersani-Alfano-Casini oggi da Monti

Roma, 16 gen. (askanews) - Pranzo di lavoro oggi a palazzo Chigi ospiti per la prima volta insieme del premier Mario Monti per il segretario del Pdl Angelino Alfano, del Pd Pierluigi Bersani e per il leader Udc Pier Ferdinando Casini, in rappresentanza del Terzo Polo. A darne notizia è stato direttamente Alfano, volendo sottolineare che il menù dell'incontro è circoscritto all'Euro e all'Europa, escludendo con forza la nascita di "una grande coalizione" politica di maggioranza fra i partiti che sostengono il Governo Monti. " "Con Monti - dice in proposito Alfano- il rapporto è ottimo. E' persona preparata e arguta" ed è ora che "batta i pugni sul tavolo in Europa". E "con Casini il rapporto è di antica frequentazione" mentre "con Bersani è circoscritto a questa fase, durante la quale sono gia emersi, a partire dalla manovra finanziaria, approcci e opinioni differenti: sostenere lo stesso esecutivo non ci ha fatto cambiare idea". Quanto alle liberalizzazioni, "la prossima settimana - dice Alfano - leggeremo il decreto" ma "il presidente del Consiglio ci è parso condividere il nostro approccio. Siamo tutti d'accordo. Ma prima vengono grandi reti, autostrade, sistema bancario. Alla fine farmacisti e tassisti". Infine, sul sostegno del Pdl a Monti, "un esecutivo che non è stato eletto dai cittadini - ha detto ancora una volta Alfano- si regge sugli obbiettivi che consegue. Al suo atto di nascita il Pdl non ha posto scadenze: ritenevamo e riteniamo più serio e responsabile ancorare il senso di questa esperienza ai risultati". Senza nascondere sorpresa e diffidenza per la possibilità che ministri tecnici di questo esecutivo lavorino o o possano diventare leader politici a tutto tondo. "Ricordo che i ministri tecnici - ha sottolineato- stanno lì grazie ai nostri voti. Se qualcuno dopo solo due mesi anzichè badare all'interesse generale si è già messo a caccia di poltrone andiamo bene....".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Pd
Nel Pd braccio di ferro su data primarie, Orlando in campo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech