venerdì 28 agosto | 21:03
pubblicato il 23/dic/2013 17:48

Governo: Pittella (Pd), nel 2014 passare da stabilita' a fatti

Governo: Pittella (Pd), nel 2014 passare da stabilita' a fatti

(ASCA) - Roma, 23 dic - ''Conosciamo bene l'origine del governo Letta e il terremoto politico che ha dovuto attraversare e superare. La stabilita' e' un valore ed e' stata garantita, con non pochi sacrifici degli italiani. Nel 2014, pero', la stabilita' dovra' portare i propri frutti.

Fatti servono fatti per far ripartire il Paese. Riforme istituzionali, certo, una nuova legge elettorale, ma i cittadini si aspettano risposte concrete sul lavoro, sulle tasse, sugli investimenti, sulla scuola, sulla lotta alla criminalita'''. Lo ha affermato in una nota Gianni Pittella, esponente Pd e vice presidente vicario del Parlamento europeo.

''Il discorso di Letta - ha aggiunto - ha indicato prospettive e intenti precisi in gran parte condivisibili.

Bene i passaggi sulla revisione della Bossi-Fini e del Ius soli. Nel 2014, come il premier stesso ha sottolineato, lo aspettiamo alla prova dei fatti, senza piu' alibi''.

com-brm/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
Pannella a Mattarella e Papa: in corso nuovo Olocausto
Parlamento
Mercoledì riaprono le Camere, subito unioni civili e riforme
Camera
Boldrini a New York per impegni Onu, in missione fino a mercoledì
Unioni civili
Mirabelli: ddl Cirinnà a rischio incostituzionalità
Altre sezioni
Salute
Trapianti: Ospedale Bambino Gesù, un fegato per due bambini
Motori
A Francoforte debutta la nuova Smart fortwo cabrio
Enogastronomia
Balsamico in perle, sale liquido: Mengazzoli innova l'aceto
Turismo
Federalberghi: turismo in crescita, a settembre 4 mln in vacanza
Moda
Milano nel cuore di Tiffany con limited edition Please return to
Sistema Trasporti
Ue, sicurezza a bordo dei treni: Europa è senza regole
Made in Italy
Sace partecipa a missione Calenda in Mozambico e Congo
Scienza e Innovazione
Spazio, l'"atterraggio dolce" della Soyuz di @AstroSamantha
TechnoFun
Debutto sprint per Apple watch: in II trim. venduti 3,6 milioni