giovedì 19 gennaio | 18:39
pubblicato il 26/nov/2013 18:25

Governo: Pittella a Brunetta, finite larghe pretese. Le vostre...

Governo: Pittella a Brunetta, finite larghe pretese. Le
vostre...

(ASCA) - Roma, 26 nov - ''Quello che e' finito, caro Brunetta, non e' il governo di larghe intese ma quello delle larghe pretese. Le vostre. Minacce, ricatti, diktat sempre e solo a difesa degli interessi di Silvio Berlusconi, mai dei cittadini. Minacce e ricatti di cui faremo con piacere a meno. Ora, inizia una nuova fase. Lasciamo a Berlusconi e ai suoi sottoposti il vezzo di giocare agli sfascisti antistituzionali. Lasciamo al passato questa legge di stabilita', insufficiente e inefficace. Il futuro di questo governo, la sua durata e tenuta, si misurera' in Europa, nella battaglia di tutte le battaglie: la riforma del patto di stabilita'. O si cambia l'Europa o nonostante gli sforzi di Letta, l'Italia non potra' evitare il caos''. Lo dichiara Gianni Pittella, esponente Pd e vice presidente vicario del Parlamento europeo.

com-ceg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Pd
Renzi si mette in viaggio in pullman: ripartiamo girando l'Italia
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
M5s
Grillo lancia il "reddito universale": confronto è su idea futuro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale