domenica 04 dicembre | 19:15
pubblicato il 18/lug/2013 12:17

Governo: Pisicchio, ora riforma fiscale, politiche keynesiane, ottimismo

(ASCA) - Roma, 18 lug - ''La crisi delle economie europee spingera' sempre piu' verso governi di larghe coalizioni.

Dobbiamo, dunque, imparare a convivere nel governo Letta con le diversita' politiche di cui ognuno e' portatore, nell'interesse superiore del Paese. Il vertice di oggi ha registrato questa volonta' collaborativa. Occorre ora impegnarsi sulle prospettive strategiche: una vera riforma fiscale efficace ed equa, una concreta semplificazione dei pesi burocratici, l'immissione di politiche keynesiane per il sostegno della occupazione. E una immissione di serenita' nel sentimento collettivo, perche' anche l'ottimismo e' un fattore di sviluppo e di tenuta dei mercati''. Lo afferma il presidente del Misto e Vicepresidente di Centro Democratico, Pino Pisicchio.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Referendum, Viminale assicura: matite copiative sono indelebili
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari