venerdì 09 dicembre | 20:51
pubblicato il 27/ago/2013 13:18

Governo: Pisicchio (Cd), timidi segnali di ragionevolezza

Governo: Pisicchio (Cd), timidi segnali di ragionevolezza

(ASCA) - Roma, 27 ago - ''La comunicazione politica, solitamente ansiogena, oggi fa registrare timidi segnali di ragionevolezza, forse anche dettati dall'andamento di piazza Affari. Ne siamo lieti e ci auguriamo che sia l'annuncio di una svolta moderata. Almeno nei toni del dibattito. Perche' di ben altro ha bisogno il Paese che non dibattere sulle vicende giudiziarie di Berlusconi. Il lavoro, per esempio, e l'impresa: queste sono priorita' assolute''. Lo afferma il presidente del Misto alla Camera e Vicepresidente di Centro Democratico, Pino Pisicchio. com-ceg/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Emiliano: Renzi si dimetta anche da segretario del Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina