venerdì 24 febbraio | 12:03
pubblicato il 25/apr/2013 15:36

Governo: Pisapia, basta divisioni, servono risposte urgenti

(ASCA) - Milano, 25 apr - ''Basta divisioni, ognuno faccia il compito del proprio ruolo, maggioranza e opposizione, nel segno della buona politica e dell'interesse del Paese''.

Questo il messaggio lanciato dal sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, che al nuovo governo chiede soprattutto ''attenzione per gli enti locali che non possono piu' subire i tagli che hanno subito in questi anni''.

Secondo il sindaco di Milano, il paese chiede uno ''sbocco sul futuro, e con futuro intendo da domani. Da domani bisogna dare risposte urgenti e non procrastinabili''. Quanto alla decisione del leader di Sel, Nichi vendola, di non dare la fiducia al governo di larghe intese, ''ne abbiamo parlato'', ha spiegato Pisapia che ha aggiunto: ''Credo che sia importante che in Parlamento ci sia un'opposizione costruttiva, che e' quello che ha detto Vendola. Ognuno puo' avere un suo ruolo, e' giusto rispettare le posizioni di tutti''. fcz/cam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Pd
Orlando in campo a primarie Pd: mi candido, serve responsabilità
Pd
Nel Pd braccio di ferro su data primarie, Orlando in campo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Astrofisica, indizi di materia oscura nel cuore di Andromeda?
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech