lunedì 05 dicembre | 15:26
pubblicato il 27/mag/2013 17:22

Governo: Pezzopane, su questione L'Aquila potra' fare salto qualita'

(ASCA) - L'Aquila, 27 mag - ''Sono ore febbrili per L'Aquila e il cratere. A Roma finalmente si torna a parlare di noi, nei livelli piu' alti del Governo. Non sarebbe accaduto se il sindaco Massimo Cialente non avesse alzato i toni e se io non avessi presentato emendamenti al decreto emergenze in discussione al Senato''. Lo dice la senatrice Pd, Stefania Pezzopane. ''Domani proseguira' l'esame degli emendamenti - aggiunge, facendo il punto della situazione - Da giorni sono in stretto contatto con il sottosegretario Giovanni Legnini ed in queste ore con i collaboratori del ministro Trigilia, coinvolgendo anche parlamentari di altri gruppi politici, per strappare il massimo dei risultati e far fare al Governo appena insediato un salto di qualita'''.

''Lavorero' per recuperare quanto la Commissione Bilancio ha ingiustamente bocciato - assicura la Senatrice, anche assessore alla Cultura al Comune dell'Aquila - Servono le risorse per la ricostruzione, per far partire i cantieri. E servono subito.

L'emendamento piu' importante riguarda il miliardo e 400 milioni per la ricostruzione del cratere, poi c'e' quello sul patto di stabilita' per i comuni del cratere, per consentire di sviluppare investimenti nelle opere pubbliche. Altri due riguardano la tutela dell'Asm nella filiera dei rifiuti e la proroga dei precari. E poi altri sull'assistenza alla popolazione e non solo''. La Pezzopane fa' appello a tutti i parlamentari abruzzesi ''ad andare oltre le logiche d'appartenenza politica ed a considerare solo quella territoriale'' perche' ''oltre agli emendamenti, chiaramente c'e' bisogno di una legge organica, lo ripetiamo da quattro anni, qualcuno se n'e' accorto solo ora''. La parlamentare ricorda che ''esiste una legge d'iniziativa popolare, che va rivista e corretta, ma puo' rappresentare una solida base di partenza''. ''Se, tuttavia, non arriveranno le risorse per sbloccare i cantieri e riattivare le speranze - avverte - sara' difficile pensare a leggi organiche. Bisogna fare un gioco di squadra, se vogliamo che le nostre richieste passino sia al Senato che alla Camera''. Ci sono 21 parlamentari eletti in Abruzzo, tra cui il ministro Quagliariello ed il sottosegretario Legnini. La Pezzopane propone al Sindaco di invitare i 21 parlamentari, per capire cosa intendano fare, quali sono le loro proposte concrete, i tempi. ''In Emilia Romagna questo e' il metodo adottato da Errani, qui, caro Sindaco puoi farlo tu - esorta il suo collega di coalizione - Chiodi non sembra interessato. Siamo stati eletti da due mesi e non ha mai trovato il tempo di confrontarsi con i parlamentari abruzzesi''.

Rivolge, infine, un appello anche al movimento degli under 40: ''ottima e fresca iniziativa, che parte dal presupposto dell'unita' per il bene della nostra terra ferita; chi in quel gruppo fa parte di partiti presenti in Parlamento, parli con i propri rappresentanti e li inviti a unirsi per far approvare le proposte di emendamenti presentati''. ''Gia' questo risolverebbe una parte dei problemi che abbiamo'' conclude la Pezzopane. iso/res

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari