domenica 22 gennaio | 21:58
pubblicato il 27/mag/2013 17:22

Governo: Pezzopane, su questione L'Aquila potra' fare salto qualita'

(ASCA) - L'Aquila, 27 mag - ''Sono ore febbrili per L'Aquila e il cratere. A Roma finalmente si torna a parlare di noi, nei livelli piu' alti del Governo. Non sarebbe accaduto se il sindaco Massimo Cialente non avesse alzato i toni e se io non avessi presentato emendamenti al decreto emergenze in discussione al Senato''. Lo dice la senatrice Pd, Stefania Pezzopane. ''Domani proseguira' l'esame degli emendamenti - aggiunge, facendo il punto della situazione - Da giorni sono in stretto contatto con il sottosegretario Giovanni Legnini ed in queste ore con i collaboratori del ministro Trigilia, coinvolgendo anche parlamentari di altri gruppi politici, per strappare il massimo dei risultati e far fare al Governo appena insediato un salto di qualita'''.

''Lavorero' per recuperare quanto la Commissione Bilancio ha ingiustamente bocciato - assicura la Senatrice, anche assessore alla Cultura al Comune dell'Aquila - Servono le risorse per la ricostruzione, per far partire i cantieri. E servono subito.

L'emendamento piu' importante riguarda il miliardo e 400 milioni per la ricostruzione del cratere, poi c'e' quello sul patto di stabilita' per i comuni del cratere, per consentire di sviluppare investimenti nelle opere pubbliche. Altri due riguardano la tutela dell'Asm nella filiera dei rifiuti e la proroga dei precari. E poi altri sull'assistenza alla popolazione e non solo''. La Pezzopane fa' appello a tutti i parlamentari abruzzesi ''ad andare oltre le logiche d'appartenenza politica ed a considerare solo quella territoriale'' perche' ''oltre agli emendamenti, chiaramente c'e' bisogno di una legge organica, lo ripetiamo da quattro anni, qualcuno se n'e' accorto solo ora''. La parlamentare ricorda che ''esiste una legge d'iniziativa popolare, che va rivista e corretta, ma puo' rappresentare una solida base di partenza''. ''Se, tuttavia, non arriveranno le risorse per sbloccare i cantieri e riattivare le speranze - avverte - sara' difficile pensare a leggi organiche. Bisogna fare un gioco di squadra, se vogliamo che le nostre richieste passino sia al Senato che alla Camera''. Ci sono 21 parlamentari eletti in Abruzzo, tra cui il ministro Quagliariello ed il sottosegretario Legnini. La Pezzopane propone al Sindaco di invitare i 21 parlamentari, per capire cosa intendano fare, quali sono le loro proposte concrete, i tempi. ''In Emilia Romagna questo e' il metodo adottato da Errani, qui, caro Sindaco puoi farlo tu - esorta il suo collega di coalizione - Chiodi non sembra interessato. Siamo stati eletti da due mesi e non ha mai trovato il tempo di confrontarsi con i parlamentari abruzzesi''.

Rivolge, infine, un appello anche al movimento degli under 40: ''ottima e fresca iniziativa, che parte dal presupposto dell'unita' per il bene della nostra terra ferita; chi in quel gruppo fa parte di partiti presenti in Parlamento, parli con i propri rappresentanti e li inviti a unirsi per far approvare le proposte di emendamenti presentati''. ''Gia' questo risolverebbe una parte dei problemi che abbiamo'' conclude la Pezzopane. iso/res

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: Gentiloni pronto a riferire in Parlamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4