domenica 26 febbraio | 11:39
pubblicato il 29/mar/2013 12:00

Governo/ Pd si affida a Napolitano,ma c'è ipotesi sue dimissioni

Di fronte all'impossibilità di un governo del presidente

Governo/ Pd si affida a Napolitano,ma c'è ipotesi sue dimissioni

Roma, 29 mar. (askanews) - Il Pd garantisce il proprio "supporto responsabile alle decisioni che lui (il presidente, ndr) prenderà in queste ore", il vice-segretario del Pd Enrico Letta uscendo dal colloquio con il Quirinale ha detto una frase da tutti interpretata come l'annuncio di un governo del presidente. Eppure, i rumors del Palazzo offrono una lettura assai più complicata della situazione. Autorevoli fonti parlamentari, infatti, sottolineano che il Pdl questa mattina avrebbe escluso una disponibilità a governi del presidente non solo in pubblico, ma anche nel colloquio a quattr'occhi con il capo dello Stato e che questa situazione di stallo completo potrebbe portare ad una decisione a sorpresa, quella delle dimissioni del capo dello Stato. La voce gira da questa mattina, ma le parole pronunciate dal numero due del Pd hanno indotto molti a considerarla superata. Eppure, assicurano fonti parlamentari bene informate, l'eventualità non è affatto esclusa. Il capo dello Stato, viene spiegato, potrebbe mettere sul tavolo le proprie dimissioni anticipate di fronte ad una chiusura dei partiti rispetto a qualunque soluzione, anche quella del governo del presidente ribadita appunto dal Pdl. Una soluzione che, in realtà era già stata ipotizzata, nelle scorse settimane, da diversi uomini vicini a Pier Luigi Bersani, come possibile mossa per sbloccare lo stallo istituzionale. In questo caso, però, l'eventuale decisione di Napolitano arriverebbe dopo la constatazione dell'impossibilità di tentare anche la strada di un 'governo di scopo' o istituzionale o del presidente che di si voglia. A quanto pare, Napolitano ancora questa sera cercherà di verificare la situazione, circa un governo di questo genere, e solo domattina, di fronte ad una conclamata indisponibilità delle forze politiche, potrebbe trarre le conclusioni.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Lavoro
Renzi: ruolo Stato non è offrire reddito ma lavoro di cittadinanza
Pd
Orlando: mi candido per guidare il Pd, non contro qualcuno
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech