lunedì 20 febbraio | 19:25
pubblicato il 23/mar/2011 16:36

Governo/ Pd attacca nomina Romano: Berlusconi sotto ricatto

Il coordinatore Migliavacca:zone ombra su ministro,si faccia luce

Governo/ Pd attacca nomina Romano: Berlusconi sotto ricatto

Roma, 23 mar. (askanews) - Dura presa di posizione del Pd contro la nomina del neo ministro Saverio Romano, nonostante le riserve del Quirinale: "dimostra la debolezza del presidente del Consiglio che, per puntellare la sua malandata maggioranza, ha dovuto sottostare ad un vero e proprio ricatto", ha commentato il coordinatore della segreteria Maurizio Migliavacca. "Sulla figura di Romano, tra l'altro, vi sono zone oscure.- ha inoltre denunciato il coordinatore Pd- su cui andrà fatta piena luce e che si aggiungono ad un quadro generale del governo confuso e per niente rassicurante. Un presidente del Consiglio sotto ricatto, a capo di una maggioranza priva di forza e coesione, è il peggior viatico per portare il paese fuori dalla crisi e per gestirlo nell'attuale difficile contingenza internazionale".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Pd
Renzi apre congresso Pd, minoranza accusa: "Sceglie scissione"
Sinistra
Nasce Sinistra italiana: "Da D'Alema non col cappello in mano"
Elezioni
Blog Grillo: pazienza italiani ha un limite, lasciateci votare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia