sabato 03 dicembre | 23:11
pubblicato il 17/nov/2012 11:38

Governo/ Palazzo Chigi: Italia trasformata, usciti dalla palude

"Condizione preliminare per evitare cambiamento scenario europeo"

Governo/ Palazzo Chigi: Italia trasformata, usciti dalla palude

Roma, 17 nov. (askanews) - Il Governo celebra se stesso, con un bilancio molto 'politico' di 'Un anno dopo'. Il documento, pubblicato sul sito di palazzo Chigi, porta come sottotitolo 'Il Governo, l'Italia, i cittadini; appunti di viaggio'. "In un anno - scrive l'ufficio del portavoce di Mario Monti - l'Italia ha intrapreso profonde trasformazioni". "Questo Governo - si legge nell'introduzione - è nato sull'onda dell'emergenza, trovandosi di fronte ad un bivio drammatico: lasciare affondare il Paese o sforzarsi di uscire dalla palude. Tra questi due estremi il primo passo è stato compiuto ed è quello del risanamento che era condizione preliminare per ogni altro obiettivo e anche necessario a evitare che l'Italia, per la sua dimensione, non determinasse un cambiamento dello scenario europeo, e forse mondiale, degli avvenimenti economici e finanziari".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Riforme
Referendum, Salvini cavalca no per battezzare destra trumpista
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari