domenica 04 dicembre | 09:45
pubblicato il 26/ago/2013 11:35

Governo: O.Napoli, sua vita dipende da fatti concreti non da Berlusconi

Governo: O.Napoli, sua vita dipende da fatti concreti non da Berlusconi

(ASCA) - Roma, 26 ago - ''Assisto con qualche amarezza alla battaglia, per fortuna solo cartacea, tra falchi e colombe che si combatterebbe nel PdL per decidere quale dovrebbe essere la linea piu' adeguata per salvaguardare l'agibilita' politica del nostro presidente Berlusconi. Con una premessa che tutti trascurano, soprattutto gli irriducibili: non c'e' una sola volta, nella storia politica ventennale del berlusconismo, in cui il presidente abbia fatto scelte anteponendo i propri interessi a quelli dell'Italia''. Lo afferma Osvaldo Napoli, esponente del Pdl.

''Io rovescerei il senso della contesa giornalistica in questo modo: Berlusconi e con lui il Pdl ritiengono che il governo Letta, da noi fortissimamente voluto, risponde ancora agli interessi del Paese? Se la risposta e' affermativa, e puo' esserlo soltanto sulla base degli atti concreti che il governo si appresta a compiere su Imu e Iva, non ci sara' nessuna crisi. Quali che saranno gli sviluppi della vicenda personale di Berlusconi. Se, invece, dal governo dovessero arrivare risposte inadeguate o dannose per la ripresa economica, allora il Pdl e Berlusconi hanno il dovere, non solo verso i nostri elettori ma verso gli italiani, di ricontrattare in modo duro con il governo il programma economico e sociale. E questo, conoscendo Berlusconi, avverra' senza frammischiare i fatti suoi personali con gli interessi generali. Insomma, prima di staccare la spina Berlusconi contera' fino a un milione'', aggiunge Napoli.

''La vera sfida alla quale nessuno di noi ha finora saputo trovare una risposta e' che Berlusconi risulta indispensabile ovunque verra' a trovarsi da qui a un mese: ad Arcore agli arresti domiciliari, o in galera o ai servizi sociali. Senza di lui, ne' falchi ne' colombe potrebbero fare un solo volteggio nei cieli della politica'', conclude Napoli.

com-ceg/lus/rl

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari