lunedì 16 gennaio | 12:53
pubblicato il 19/gen/2011 12:12

Governo/ Oggi alla Camera nasce gruppo 'Iniziativa responsabile'

Domani alle 10 conferenza stampa, nel pomeriggio lettera a Fini

Governo/ Oggi alla Camera nasce gruppo 'Iniziativa responsabile'

Roma, 19 gen. (askanews) - Si chiamerà 'Iniziativa responsabile' il gruppo di venti deputati che nasce dall'aggregazione dei deputati del gruppo Misto che lo scorso 14 dicembre hanno votato contro la sfiducia al governo Berlusconi. La presentazione ufficiale ai giornalisti avverrà domani alle 10 in una conferenza stampa a Montecitorio ma già questo pomeriggio arriverà sul tavolo del presidente della Camera, Gianfranco Fini, la lettera che formalizza la costituzione del gruppo. "Siamo venti per ora", spiega il leader di Noisud Arturo Iannaccone aggiungendo però che si sta "lavorando al ventunesimo". Quindi spiega: "Avremo un rappresentante in ognuna della 14 commissioni permanenti". Per quanto riguarda invece le commissioni bicamerali "per il momento non si toccano a meno che non ci siano le dimissioni di qualcuno. Comunque solleveremo la questione". Quindi, nulla cambia per esempio nella delicata composizione della commissione sul Federalismo fiscale.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Fca
Fca, Delrio: richiesta Germania a Ue del tutto irricevibile
Governo
Alfano: elezioni? Avanti finchè c'è carburante, senza psicodrammi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Il prototipo della nuova Civic Type R debutta al Salone di Tokyo
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
On line il sito del Fondo Astoi a tutela dei viaggiatori
Energia e Ambiente
Energia, Bellanova: Italia con Enea all'avanguardia internazionale
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Spazio, lanciato razzo di SpaceX dopo l'esplosione di settembre
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
A Milano il car sharing DriveNow apre alle auto elettriche