mercoledì 18 gennaio | 15:01
pubblicato il 02/apr/2013 16:23

Governo: no donne fra 'saggi', senatrici Pd rispondono a Napolitano

(ASCA) - Roma, 2 apr - ''Egregio presidente della Repubblica riceviamo con piacere le sue scuse. Ci rendiamo conto che la sua scelta purtroppo e' stata anche dettata da un grave deficit del nostro Paese: la scarsa rappresentanza che le donne hanno nei vertici delle istituzioni, delle aziende pubbliche e in generale nei ruoli strategici e di responsabilita' progettuale. La forte presenza di donne, per la prima volta in Parlamento, e' pero' l'espressione di una volonta' popolare di cambiamento che si intreccia con le rilevanti competenze che ogni eletta ha nella sua vita professionale e politica''. Comincia cosi' il comunicato di risposta delle senatrici PD alle scuse del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, rispetto all'assenza di donne fra i dieci 'saggi' dei due gruppi di lavoro insediatisi oggi al Quirinale. Nella missiva, le senatrici Pd spiegano di rivolgersi ''a Lei, e tramite Lei ai vertici delle istituzioni ed ai partiti, perche' sia garante di una rappresentanza democratica di oltre meta' del popolo italiano, potenzialmente in grado di aumentare il Pil e di dare grande contributo alla risoluzione dei problemi del Paese. Non vorremmo piu' ricevere delle scuse vorremmo che l'espressione di voto di milioni di cittadini sia rispettata e che ''cambiamento e competenze'' si riempiano di contenuto con il contributo fondamentale e determinante delle donne''. brm/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Ue
Gentiloni vola da Merkel, sul tavolo conti pubblici e caso Fca
Pd
Renzi a Napoli e Scampia: lontano da flash, vicino a difficoltà
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Trasporto su rotaia, dal 2020 si viaggerà a levitazione magnetica
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa