venerdì 20 gennaio | 09:40
pubblicato il 08/giu/2011 09:05

Governo/ Nella notte vertice 'segreto' Berlusconi-Bossi-Tremonti

Oggi summit Pdl, diviso tra riforme e manovra economica

Governo/ Nella notte vertice 'segreto' Berlusconi-Bossi-Tremonti

Roma, 8 giu. (askanews) - Vertice nella notte tra il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, il leader della Lega, Umberto Bossi (accompagnato da Roberto Calderoli) e il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, di rientro da Bruxelles con in tasca i complimenti della Ue per il rigore nei conti pubblici ma anche l'esortazione a nuovi interventi strutturali e in agenda la necessità della riforma fiscale chiesta a gran voce da Carroccio e premier. Ed è proprio il taglio delle tasse o, meglio, il come intervenire a tempi brevi sull'economia con provvedimenti che diano impulso alla crescita quello che è stato il piatto forte dell'imprevista riunione. E' infatti probabile che il vertice notturno si sia reso necessario dopo le raccomandazioni di ieri della Commissione europea all'Italia in vista della legge finanziaria del 2012. Sui conti pubblici, infatti, l'Italia, secondo Bruxelles, non ha margini ed entro ottobre deve varare nuovi interventi strutturali (si annuncia perciò una manovra correttiva che potrebbe prevedere il blocco degli stipendi dei dipendenti pubblici fino al 2014). Tra le raccomandazioni della Commissione, c'e' anche quella di utilizzare al meglio i fondi dell'Unione europea e di usare eventuali benefici per ridurre il debito pubblico. Detto questo, il vertice notturno è sicuramente servito anche a 'fare un punto' anche sulla situazione del governo, a rischio impasse tra il doppio fuoco di Bruxelles e del proprio elettorato. Berlusconi, infatti, che in giornata incontrerà i vertici del Pdl, è convinto che servirebbe invece uno slancio riformatore come gli chiederà oggi Giuliano Ferrara, direttore del 'Foglio', che ha promosso presso il teatro Capranica, con inizio alle 10, 'la festa per il caro amico Silvio'. Per questo, nel vertice di Arcore di lunedì, si era tornati a parlare di riforma della giustizia e di riforma fiscale rinviando a ulteriori riunioni il necessario approfondimento, che probabilmente è cominciato, ma non finito, nella notte di oggi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Terremoti
Terremoto, Gentiloni presiede a Rieti vertice Protezione Civile
Terremoti
Terremoto, Salvini in Abruzzo: chiedo a Gentiloni 100mln di euro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale