lunedì 20 febbraio | 19:48
pubblicato il 08/giu/2011 09:05

Governo/ Nella notte vertice 'segreto' Berlusconi-Bossi-Tremonti

Oggi summit Pdl, diviso tra riforme e manovra economica

Governo/ Nella notte vertice 'segreto' Berlusconi-Bossi-Tremonti

Roma, 8 giu. (askanews) - Vertice nella notte tra il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, il leader della Lega, Umberto Bossi (accompagnato da Roberto Calderoli) e il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, di rientro da Bruxelles con in tasca i complimenti della Ue per il rigore nei conti pubblici ma anche l'esortazione a nuovi interventi strutturali e in agenda la necessità della riforma fiscale chiesta a gran voce da Carroccio e premier. Ed è proprio il taglio delle tasse o, meglio, il come intervenire a tempi brevi sull'economia con provvedimenti che diano impulso alla crescita quello che è stato il piatto forte dell'imprevista riunione. E' infatti probabile che il vertice notturno si sia reso necessario dopo le raccomandazioni di ieri della Commissione europea all'Italia in vista della legge finanziaria del 2012. Sui conti pubblici, infatti, l'Italia, secondo Bruxelles, non ha margini ed entro ottobre deve varare nuovi interventi strutturali (si annuncia perciò una manovra correttiva che potrebbe prevedere il blocco degli stipendi dei dipendenti pubblici fino al 2014). Tra le raccomandazioni della Commissione, c'e' anche quella di utilizzare al meglio i fondi dell'Unione europea e di usare eventuali benefici per ridurre il debito pubblico. Detto questo, il vertice notturno è sicuramente servito anche a 'fare un punto' anche sulla situazione del governo, a rischio impasse tra il doppio fuoco di Bruxelles e del proprio elettorato. Berlusconi, infatti, che in giornata incontrerà i vertici del Pdl, è convinto che servirebbe invece uno slancio riformatore come gli chiederà oggi Giuliano Ferrara, direttore del 'Foglio', che ha promosso presso il teatro Capranica, con inizio alle 10, 'la festa per il caro amico Silvio'. Per questo, nel vertice di Arcore di lunedì, si era tornati a parlare di riforma della giustizia e di riforma fiscale rinviando a ulteriori riunioni il necessario approfondimento, che probabilmente è cominciato, ma non finito, nella notte di oggi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Pd
Renzi apre congresso Pd, minoranza accusa: "Sceglie scissione"
Elezioni
Blog Grillo: pazienza italiani ha un limite, lasciateci votare
Pd
Pd, Rossi: nasceranno nuovi gruppi parlamentari pro governo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia