martedì 21 febbraio | 04:42
pubblicato il 18/feb/2014 11:40

Governo: Nardella(Pd), voto fiducia poi dimissioni e mi dedico a Firenze

Governo: Nardella(Pd), voto fiducia poi dimissioni e mi dedico a Firenze

(ASCA) - Roma, 18 feb 2014 - ''La legge non mi imporrebbe di dimettermi se non quando saro' eletto sindaco. Pero' penso che ciascuno di noi debba rischiare nella vita. Vale a maggior ragione per i politici e quindi sono determinato a rinunciare al paracadute del doppio incarico e del ruolo di parlamentare. Vorrei soltanto poter condividere la gioia di votare la fiducia al governo Renzi ma dopo di allora daro' le mie dimissioni di parlamentare per dedicarmi alla mia citta' totalmente''. E' l'impegno preso dal deputato del Pd Dario Nardella, nominato vicesindaco di Firenze, a Mix24 su Radio 24.

Nardella ha annunciato nei giorni scorsi di voler correre come candidato sindaco per il centro sinistra alle elezioni comunali per sostituire Matteo Renzi. com-sgr/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Elezioni
Blog Grillo: pazienza italiani ha un limite, lasciateci votare
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia