giovedì 23 febbraio | 02:57
pubblicato il 21/dic/2011 19:53

Governo/ Napolitano insiste: Unità.E ribatte su missioni militari

Venerdì in cdm il rifinanziamento: nuovo cavallo battaglia Lega?

Governo/ Napolitano insiste: Unità.E ribatte su missioni militari

Roma, 21 dic. (askanews) - Unità e confronto. All'indomani del discorso alle Alte cariche dello Stato ricevute al Quirinale per la tradizionale cerimonia di fine anno, Giorgio Napolitano torna a chiedere senso di responsabilità di fronte alla crisi economica sotto il governo Monti. Il presidente della Repubblica parla dal Comando Operativo Interforze (Coi) in videoconferenza per i contingenti militari italiani impegnati nelle missioni all'estero, dall'Afghanistan al Kosovo, dal Libano alla Libia fino alla Nave Grecale, che opera contro la pirateria al largo della Somalia e oggi particolarmente 'festosa' per la liberazione del mercantile italiano Savina Caylyn, da quasi un anno nelle mani dei pirati. "La dialettica politica è parte essenziale nello Stato democratico ma è importante che le forze politiche e rappresentative della società trovino momenti e terreni di unità in difesa dell'interesse comune nazionale e della causa dell'unità europea e del mondo". E' questo il messaggio con cui il capo dello Stato chiude il suo intervento al Coi, svoltosi in occasione della tradizionale cerimonia di scambio degli auguri di Natale e anno nuovo. Un intervento teso a infondere fiducia anche nei militari italiani attivi nelle missioni internazionali. Perchè, chiarisce il presidente della Repubblica, anche sotto il governo Monti la direzione intrapresa in politica estera non cambia. Vale a dire: le missioni militari restano un "punto fermo della politica di sicurezza e difesa e internazionale dell'Italia". Proprio dopodomani il consiglio dei ministri si troverà ad esaminare il decreto di rifinanziamento delle missioni. Passaggio che a Palazzo Chigi dovrebbe avvenire senza scossoni. Interrogativi invece si aprono in vista dell'esame in Parlamento, non tanto sul via libera, che dovrebbe viaggiare su ampi numeri di maggioranza, quanto sulle polemiche che potrebbero accompagnare l'iter parlamentare. Già con il governo Berlusconi, la Lega non aveva mancato di esprimere i propri malumori, pur votando sempre a favore delle missioni. Adesso, con il governo dei tecnici, è facile che il Carroccio individui un altro cavallo di battaglia proprio sul rinnovo delle missioni militari all'estero. Non a caso oggi Napolitano ha ricordato "le discussioni" che hanno accompagnato la missione militare in Libia. E invece, ha sottolineato, il contributo italiano ha dato "rinnovato prestigio e credibilità all'Italia" e prodotto nelle sedi internazionali un "riconoscimento dell'alta professionalità, sensibilità, spirito di sacrificio e anche eroismo dei nostri militari all'estero". Poi, poco dopo l'appuntamento al Coi, arriva la notizia della liberazione del mercantile Savina Caylyn, sequestrata dai pirati al largo della Somalia da febbraio. "Grande soddisfazione" da parte del capo dello Stato che, il primo ottobre scorso, in visita a Napoli, aveva incontrato i familiari dei marittimi rapiti. Solo questa mattina, parlando con i responsabili della Nave Grecale, Napolitano si era sbilanciato: la pirateria è un fenomeno che "si è accresciuto, ma si è indebolito in fatto di chance di successo". Un auspicio, che aveva espresso già in passato e che magari ha portato fortuna oggi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Roma
Grillo: Roma una bomba atomica, che pretendete da M5s?
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech