venerdì 24 febbraio | 15:58
pubblicato il 21/ago/2013 15:23

Governo: Moretti (FS), serve stabilita' (1 Update)

(ASCA) - Rimini, 21 ago - ''Serve stabilita'. L'instabilita' permanente non consente alle imprese di programmare''. Cosi' l'ad delle FS, Mauro Moretti, in una conferenza stampa al Meeting di Cl a Rimini rispondendo alla domanda sulla possibile crisi del governo guidato da Enrico Letta.

La stabilita' e' funzionale anche alla capacita' di attrazione degli investimenti dall'estero. Su questo punto tuttavia, Moretti sottolinea che per attirare investimenti servono citta' con una maggiore qualita' della vita e dei servizi e tra questi quelli di trasporto. L'ad delle Ferrovie poi lamenta che ''spesso parliamo che l'Italia rimane la seconda manifattura in Europa dimenticando che il settore dei servizi garantisce maggiore occupazione''. Inoltre, in termini di arrivo di capitali esteri, ''chi investe nei servizi non li puo' trasferire altrove a differenza delle manifatture che possono essere delocalizzate. Dobbiamo ricordarci di questo''.

did/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Governo
Guerini: assurdo legare data primarie Pd a elezioni politiche
Pd
Nel Pd braccio di ferro su data primarie, Orlando in campo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide:asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech