lunedì 20 febbraio | 19:10
pubblicato il 16/nov/2011 13:40

Governo/ Monti vara governo tecnico, a lui ministero Economia

A Passera Sviluppo economico e Infrastrutture, Terzi gli Esteri

Governo/ Monti vara governo tecnico, a lui ministero Economia

Roma, 16 nov. (askanews) - Mario Monti ha sciolto la riserva accettando l'incarico di presidente del Consiglio dando così il via al governo tecnico del dopo Berlusconi. Nessun politico nell'esecutivo. Questa la lista dei ministri con portafoglio: ministero dell'Economia ad interim a Mario Monti; ministero degli Esteri all'ambasciatore Giulio terzi di Sant'Agata; all'Interno Anna Maria Cancellieri; alla Giustizia Paola Severino; alla Difesa l'ammiraglio Di Paola; allo Sviluppo economico e alle Infrastrutture Corrado Passera; all'Agricoltura Mario Catania; ai Beni culturali Lorenzo Ornaghi; all'Istruzione e alla Ricerca Francesco Profumo; al Welfare Elsa Fornero. Sottosegretario alla presidenza del Consiglio sarà Antonio catricalà. L'annuncio alla fine di un lungo colloquio al Quirinale durato oltre due ore. Nel pomeriggio il nuovo governo giurerà nelle mani del capo dello Stato, Giorgio Napolitano.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Pd
Renzi apre congresso Pd, minoranza accusa: "Sceglie scissione"
Sinistra
Nasce Sinistra italiana: "Da D'Alema non col cappello in mano"
Elezioni
Blog Grillo: pazienza italiani ha un limite, lasciateci votare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia