giovedì 08 dicembre | 17:42
pubblicato il 18/giu/2013 15:43

Governo: Monti, su lavoro e welfare non accetteremo marce indietro

Governo: Monti, su lavoro e welfare non accetteremo marce indietro

(ASCA) - Roma, 18 giu - Il decreto del Fare varato dal governo ''e' ispirato ad un opportuno pragmatismo ma non riguarda due settori cruciali per economia: lavoro e welfare. I segnali che pervengono su alcuni punti di queste due materie ci lasciano piuttosto inquieti perche' potrebbero segnalare delle marce indietro. Staremo attenti che in una prospettiva del fare non si inseriscano elementi del disfare''. Lo ha affermato il presidente di Scelta Civica, Mario Monti, nel corso di una conferenza nella sede del partito. L'ex premier ha poi sottolineato che ''i segnali che arrivano sul trattamento della disoccupazione e sugli ammortizzatori sociali, che modificano l'impianto della riforma del precedente governo, sono preoccupanti''. brm/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi: ok nuovo governo ma appoggiato da tutti, non temiamo voto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni